Tag: correre

Siamo nati per far…movimento

Posted on luglio 18, 2017 by - Assarotti, Cicagna, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Siamo nati per fare movimento!

Lo studio

Come viene riportato su running.gazzetta.it Siamo nati per camminare. E forse anche per correre: ciò che è certo è che siamo nati per muoverci. La vita sedentaria infatti incide negativamente sulla salute, sia quella del fisico che quella della mente: già, perché quando pensiamo a movimento consideriamo unicamente l’atto motorio dei muscoli ed ossa…. In realtà il movimento, costante e programmato riserva molti più benefici, a partire dalla salute cerebrale.

Il beneficio

Uno studio rivela che l’impatto del piede durante la camminata trasmette onde di pressione attraverso le arterie che sono in grado di aumentare il flusso di sangue al cervello: tale evento si traduce con una maggior perfusione cerebrale a tutte le zone dell’encefalo. In altre parole grazie a questo si ottiene un aumento delle capacità cognitive, cioè un aumento della capacità di memoria e di creatività.

Il ritmo

Stare semplicemente in piedi o camminare a basso ritmo ha senza dubbio minor efficacia rispetto che camminare di buon passo: al fine di ottenere un aumento ottimale del flusso di sangue al cervello e con esso un miglioramento delle capacità cognitive è necessario mantenere una certa frequenza di passi al minuto. Anche la corsa lenta, infatti, ha registrato una minor efficacia rispetto al cammino veloce. Inoltre, il cammino a buon ritmo con un corretto utilizzo anche degli arti superiori (devono muoversi a X: mano destra verso l’orecchio sinistro e viceversa con angolo al gomito di circa 90 gradi) favorisce un più efficace effetto sul dimagrimento e sul mantenimento della forma fisica, oltre che della capacità aerobica.
Fonte:
“How walking benefits the brain: Researchers show that foot’s impact helps control, increase the amount of blood sent to the brain.” ScienceDaily. ScienceDaily, 24 April 2017.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

Meglio correre o camminare?

Posted on gennaio 10, 2017 by - Assarotti, Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

La domanda che da anni fa impazzire nutrizionisti e sportivi è: “Meglio correre o camminare?”.

Dipende da ciò che ami o da ciò che cerchi. In risposta a questa domanda esistono diverse scuole di pensiero spesso legate alle proprie discipline e pratiche sportive praticate nel presente o nel passato o semplicemente alle simpatie sportive di ognuno.

Meglio correre o camminare per dimagrire?

Secondo il quotidiano britannico Guardian “camminare è più sano che correre”, mentre per l’Health Magazine “ per perdere peso meglio correre che camminare”. Iniziamo con il sottolineare che perdere peso non è sinonimo di “ essere in forma ”, per intenderci si può dimagrire ma non essere in salute e avere il colesterolo, i trigliceridi, la glicemia e il valore della pressione elevati. “In altre parole possiamo dire che sì, camminare a passo sostenuto, o in pendenza, è un po’ più salutare (in termini di quadro clinico) che correre; mentre correre è in certi casi più efficace per calare di peso.

“Ciò che è importante, è convincersi a fare movimento”. Ciò nonostante, ricorda che la corsa è uno degli sport amatoriali più diffusi e presenta molteplici benefici in chi la pratica. Però se eseguita in modo incongruo, tuttavia, questa attività può portare ad un sovraccarico dei muscoli, dei tendini e dell’osso.

Meglio correre o camminare per le articolazioni?

Se ci pensiamo bene è tutta una questione di carico che le articolazioni devono sopportare e ammortizzare: la corsa infatti sollecita maggiormente ginocchiacaviglie, ma anche la schiena ecc e per questo è indispensabile possedere una tecnica molto buona in modo da scongiurare infiammazioni e dolore muscolare e articolare.

La camminata di contro è un’attività più “leggera” in tutti i sensi e quindi in grado di mettere meno in difficoltà le vostre articolazioni: infatti nella camminata non c’è una vera fase di volo come nella corsa e quindi l’impatto a terra risulta meno traumatico nella prima.

Questo impatto maggiorato dalla “caduta” dopo la fase di volo rende correre bene molto difficile: la tecnica deve essere molto buona, il terreno ottimale e l’uso di scarpe adatte e non consumate improrogabile.

Una nota molto importante in questo senso riguarda il tapis roulant, un attrezzo molto utile per correre o camminare anche col brutto tempo e in qualsiasi momento.

La cosa che fa peggio tra correre e dimagrire? STARE FERMI!

Detto quanto abbiamo detto bisogna tenere presente che correre o camminare fa bene!

La cosa più dannosa in assoluto è la sedentarietà, il rimanere sempre a casa davanti al computer o alla televisione.

Importantissimo è quindi riuscire a muoversi!

Pensate che camminare anche solo per 15 minuti, secondo una ricerca californiana, ha effetti maggiori sulla psiche e sull’ansia rispetto ai più noti tranquillanti leggeri.

Siete ancora qui a leggere? Cambiatevi e uscite subito di casa, non avete più scuse!

Buon allenamento a tutti.


HAI QUALCHE DOMANDA DA FARCI? SCEGLI LA STRUTTURA, NOI TI RISPONDEREMO SUBITO.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

Correre fa bene

Posted on maggio 31, 2016 by - Assarotti, News

BENESSERE IN CORSA

Ogni tipo di attività fisica fa bene a chi la pratica. L’organismo ne riceve benefici dal punto di vista del tono muscolare, del controllo del peso, della circolazione, in pratica di qualsiasi suo apparato; e una regolare attività fisica fa bene anche all’umore, aiuta a “depotenziare” lo stress e a scaricare tensione.
Le possibilità di praticare esercizio fisico sono tantissime, che si scelgano attività in acqua o in palestra, individuali (es: tapis roulant o cyclette) o in gruppi come tutti i nostri corsi.
Correre fa bene: aiuta a tenere sotto controllo il peso e gli zuccheri nel sangue, migliora lo stato della circolazione sanguigna, dà una mano anche all’umore. È comunque un’attività fisica, e in quanto tale ci sono delle regole da seguire, un abbigliamento adatto da utilizzare, non bisogna esagerare, soprattutto all’inizio, e come ogni altro sport, prima è necessario chiedere il parere del medico (www.medpiu.com). Dopodiché, bastano le scarpe giuste, qualche accortezza e la voglia di riscoprire la gioia di correre.

Fa bene al cuore…

Gli studi dimostrano che correre fa bene perchè: migliora l’efficienza cardiaca, combatte l’ipertensione e aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo.

tapis-roulant-sala-azzurra

Fa bene al peso…

Il grasso in eccesso non è solo un problema estetico, anzi, è soprattutto una questione di salute.

Fa bene alla mente…

Praticare attività fisica, corsa compresa, fa bene all’umore: aiuta a scaricare lo stress e la tensione, a tenere sotto controllo l’ansia, in definitiva a sentirsi meglio.


Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>