Torna alla pagina del centro

Centro: Rivarolo

Panettone Vs Pandoro

Posted on dicembre 28, 2015 by - Assarotti, News, Rivarolo

Panettone Vs Pandoro. La sfida.

Un derby tutto italiano che va avanti da secoli. Chi vince alla soglia del 2016?
Prendiamo qualche dato da Google.

  • Pandoro
    Ci sono mediamente 6.600 persone che ricercano “pandoro” ogni mese, con picchi di 49.500 ricerche a Dicembre. Ovviamente.
  • Panettone
    14.800
    ricerche al mese per il termine “panettone” con picchi fino a 74.000 nel mese di dicembre.

Stando a questi dati lo scettro del Re dei dolci Natalizi va al Panettone. Stando però al sondaggione che negli ultimi tre anni 6sicuro realizza sui canali social, sembra che il Pandoro sia in rapida ascesa, oppure chi ama il panettone è intento ad eliminare l’uvetta e non ha tempo per rispondere a questi sondaggi.

La soluzione

Direi che un bel Panettone senza uvetta o senza canditi o entrambi potrebbe rivoluzionare tutto, TUTTO.

Tu cosa preferisci?

Qualsiasi scelta tu abbia fatto, noi del Palagym siamo ben felici di MANGIARLO e BRUCIARLO insieme!

Festività Natalizie 2015 -Palagym Rivarolo

Posted on dicembre 6, 2015 by - News, Rivarolo

Anche quest’anno è iniziato il periodo dell’Avvento, e tutto il circuito Palagym si sta vestendo per le festività Natalizie: ci teniamo ad essere sempre bellissimi per voi!

Vi annunciamo varie novità presenti a Rivarolo per l’occasione:

  • Il nuovo Welcome Pack è arrivato ed è composto da: la nuova esclusiva BORSA PALAGYM, l’utilissimo asciugamano anch’esso firmato Palagym e la tessera docce ed ingresso con ricarica da 25 docce inclusa, tutto a soli 15€
  • Servizio massaggi Sportivi: Potete infatti da oggi prenotare in segreteria il primo massaggio di prova a soli 20€ per un massaggio a vostra scelta della durata di 50 minuti!!!
  • La promozione ALL INCLUSIVE: Solo durante le Festività Natalizie potrete infatti rinnovare il vostro abbonamento o farne uno nuovo per 10 MESI a soli 179€! Ed è tutto incluso nel prezzo, anche il Welcome Pack!!!

Per accedere a queste bellissime ed esclusive novità vi basterà chiamarci al nostro numero di segreteria 3288409319 o passare a trovarci in sede quando volete, le offerte saranno valide per tutto il mese di Dicembre.


 Non perdete d’occhio gli orari delle festività natalizie al Palagym Rivarolo!!!

orari natalizi

Vi ricordiamo inoltre che nei giorni di apertura straordinaria domenicale (9-19) I corsi fitness non avranno luogo. In tutte le altre date non indicate in questo calendario natalizio saremo aperti con regolare attività!! Vi Aspettiamo!

Rivarolo 26 OTTOBRE OPEN DAY – NOVITA’ 2015/2016

Posted on ottobre 13, 2015 by - News, Rivarolo

Rivarolo 26 OTTOBRE OPEN DAY – NOVITA’ 2015/2016

Zumba, Reggaeton, Pilates, Tabata e tanto altro. Vieni a provare le nuove attrezzature e le nuove attività. Porta i tuoi amici, è GRATIS!

Il Palagym Rivarolo, tra Certosa e Rivarolo (accanto al Cineteatro Albatros di Rivarolo presso l’ex Dopolavoro Ferroviario), è il nuovo centro fitness “LOW COST” di oltre 1000mq che ha cambiato il modo di intendere il fitness a Genova: tutto grande!

Un grande parcheggio, grandi spogliatoi, una grande fit-room attrezzata con oltre 50 macchine (sia cardio, sia isotoniche), pesi e tante (ma tante!) attività di gruppo facili e divertenti dove potrai cominciare o continuare a muoverti! Tutto a 14.90€ al mese!

Prenditi cura del tuo benessere psicofisico, migliora la tua qualità di vita, in un clima disteso e divertente. E da oggi sono attivi anche i corsi di Reggaeton Fitness, Pilates e Zumba

Il nostro impegno è  prenderci cura del tuo benessere psicofisico, migliorando la tua qualità di vita, in un clima disteso e divertente.

Palagym Rivarolo è dotato di un comodo parcheggio e un’ampia zona bar ed è situato accanto al Cineteatro Albatros di Rivarolo presso l’ex Dopolavoro Ferroviario.

Dotato di un campo da Tennis (scuola Tennis Garden)  Palagym Rivarolo collabora con SportandGo per accogliere anche i più giovani!

Buon Ferragosto da Palagym Rivarolo

Posted on agosto 15, 2015 by - News, Rivarolo

buon ferragosto palagym

Finalmente anche quest’anno è arrivata una tra le giornate di festa più amate, quindi Buon Ferragosto a tutti!

Vi Ricordiamo che dal 17 Agosto 2015 saremo di nuovo aperti regolarmente con orario 6-24 da lunedì a venerdì e 9-19 sabato e domenica. I corsi riprenderanno poi il 1°Settembre con il nuovo anno sportivo e tutte le novità che ha in serbo per voi!!

Per adesso vi lasciamo con qualche curiosità sulla festa di Ferragosto e la vicina Notte di San Lorenzo e perché no, magari anche qualche idea su cosa fare in queste occasioni!!!


Se nell’antica Roma l’imperatore Augusto inventò questa festa per collegare feste pagane già esistenti e fornire a tutti il giusto riposo alla fine del raccolto, oggi Ferragosto ha tante usanze tra le più disparate di cui vantarsi. Le gite in campagna o al mare sono solite tra coloro che lavorando tutta l’estate hanno finalmente un giorno di riposo, a tavola in Sicilia si festeggia con dolci freddi a base di Melone, a Roma con piatti a base di pollo e peperoni, ma cosa ancora più importante, soprattutto per noi del Palagym, è che Ferragosto è un’occasione per divertirsi con la famiglia o con gli amici, insomma un momento speciale per stare con i nostri cari in totale spensieratezza e relax.

Se poi vi siete persi la Notte di San Lorenzo, il 10 di Agosto, tradizionalmente associata alle stelle cadenti, non temete: gli esperti dicono che l’apice del fenomeno meteorico delle Perseidi quest’anno sarà apprezzabile fino al 20 di Agosto.

Il posto più gettonato dell’anno 2015 per la maggior concentrazione di stelle cadenti è l’America Latina, ma se avete ritagliato solo una sera per questo evento basterà trovare un posto lontano dalle luci della città, magari sulle prime alture di Genova, o anche sulla spiaggia, purché questa sia lontano dai lampioni della strada che ridurrebbero la visibilità del cielo stellato. Secondo gli esperti tra l’altro, quest’anno il nostro emisfero è anche il più fortunato, poiché anche la Luna non illumina il cielo in queste notti, creando la condizione perfetta per godere appieno delle oltre 100 meteore all’ora che stanno attraversando i nostri cieli.

Vi ricordiamo inoltre che l’iniziativa #estatepalagym è ancora valida fino ai primi giorni di settembre, quindi dovunque decidiate di passare questa giornata di festa, aspettiamo ansiosi i vostri selfie!!!

Buon Ferragosto a tutti!!!!

Seguici su Facebook!

SALUTE: come contrastare il caldo

Posted on luglio 27, 2015 by - Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Restando in tema piscine estive non si può non ricordare che la bella stagione, per quanto attesa, può portare insidie per la salute.

Le alte temperature, in sé, non sono un problema per l’organismo. Il corpo infatti regola la propria temperatura impiegando sofisticati meccanismi che sono il frutto di millenni di evoluzione. Nel caso di un ambiente troppo caldo si raffredda impiegando il sudore che, depositandosi sulla pelle ed evaporando, è in grado di disperdere il calore.

Tuttavia, in alcuni casi, questi meccanismi non sono sufficienti a contrastare lo stress che viene dall’ambiente, perché questo è eccessivo o perché i meccanismo non sono abbastanza efficienti.

Succede quando la temperatura dell’ambiente è troppo alta ed è accompagnata da elevati tassi di umidità. In questi casi il sudore non evapora con sufficiente velocità e il corpo non si raffredda in maniera efficiente. La temperatura può dunque aumentare mettendo a rischio molti organi.

A volte, invece, è l’organismo a non essere sufficientemente capace di gestire lo stress ambientale: è il caso dei bambini molto piccoli e degli anziani, delle persone malate o che assumono alcuni farmaci, di quanti hanno consumato droghe e alcol.

La gravità dei disturbi che sono conseguenza del caldo varia sulla base delle condizioni ambientali, delle caratteristiche individuali, della durata dell’esposizione.

Il disturbo più comune legato al caldo è la spossatezza: è dovuta perdita eccessiva di acqua e di sali contenuti nel sudore. Non mette a rischio la salute: ma è un campanello di allarme che dovrebbe indurre ad assumere liquidi, eventualmente integratori e ad adottare le opportune precauzioni.

Altrettanto comuni sono i crampi: rappresentano un’ulteriore conseguenza della perdita di liquidi e di elettroliti che non sono stati opportunamente reintegrati con l’alimentazione.

Molte persone, a causa del caldo lamentano edema (vale a dire gonfiore) soprattutto agli arti inferiori. È la conseguenza dello sforzo dell’organismo di disperdere calore. Per fare ciò, infatti i vasi sanguigni periferici si dilatano per consentire un maggiore scambio di calore. Tuttavia, questo fenomeno causa un accumulo di liquidi. Non è una condizione che mette a rischio la salute, ma non è da sottovalutare poiché può essere associato a scompenso cardiaco.

Tra le conseguenze comuni delle ondate di calore c’è la perdita temporanea e improvvisa di coscienza (lipotimia). È dovuta a un calo di pressione arteriosa dovuto al ristagno di sangue nelle zone periferiche e quindi a un mancato apporto di sangue al cervello.

Lo stress da calore è invece una condizione più seria. Comporta disorientamento, malessere generale, debolezza, nausea, vomito, mal di testa, battito cardiaco accelerato e abbassamento della pressione, disidratazione, confusione, irritabilità.
Se non viene riconosciuto e contrastato per tempo può trasformarsi in un colpo di calore.

Il colpo di calore è la conseguenza più seria delle ondate di calore. Se non si interviene con urgenza può provocare inabilità permanente e morte. Il colpo di calore si verifica quando la capacità di regolazione della temperatura del corpo è compromessa. La temperatura corporea sale fino a raggiungere valori intorno ai 40°C.  Si può presentare con affanno, interruzione della sudorazione, insufficienza renale, edema polmonare, aritmie cardiache. Si può arrivare allo shock, al delirio, fino alla perdita di coscienza.
Il colpo di calore richiede, specie se colpisce neonati o anziani, l’immediato ricovero in ospedale.

Abbiamo pensato quindi a dare qualche utile suggerimento. Sono semplici regole di comportamento che spesso sentiamo ripetere, ma che – diciamo la verità, poi altrettanto spesso ci dimentichiamo un pochino di seguire:

  • Non uscire nelle ore più calde: durante le giornate in cui viene previsto un rischio elevato, deve essere ridotta l’esposizione all’aria aperta nella fascia oraria compresa tra le 12 e le 18.
  • Migliorare l’ambiente domestico e di lavoro: la misura più semplice è la schermatura delle finestre esposte a sud e a sud-ovest con tende e oscuranti regolabili (persiane, veneziane) che blocchino il passaggio della luce, ma non quello dell’aria. Efficace è naturalmente l’impiego dell’aria condizionata che tuttavia va impiegata con attenzione, evitando di regolare la temperatura a livelli troppo bassi rispetto alla temperatura esterna. Una temperatura tra 25-27°C con un basso tasso di umidità è sufficiente a garantire il benessere e non espone a bruschi sbalzi termici rispetto all’esterno. Sono da impiegare con cautela anche i ventilatori meccanici. Accelerano il movimento dell’aria, ma non abbassano la temperatura ambientale. Per questo il corpo continua a sudare: è perciò importante continuare ad assumere grandi quantità di liquidi. Quando la temperatura interna supera i 32°C, l’uso del ventilatore è sconsigliato perché non è efficace per combattere gli effetti del caldo.
  • Bere molti liquidi: Bere molta acqua e mangiare frutta fresca è una misura essenziale per contrastare gli effetti del caldo. Soprattutto per gli anziani è necessario bere anche se non si sente lo stimolo della sete. Esistono tuttavia particolari condizioni di salute (come l’epilessia, le malattie del cuore, del rene o del fegato) per le quali l’assunzione eccessiva di liquidi è controindicata. Se si è affetti da qualche malattia è necessario consultare il medico prima di aumentare l’ingestione di liquidi. È necessario consultare il medico anche se si sta seguendo una cura che limita l’assunzione di liquidi o ne favorisce l’espulsione.
  • Non bere bevande alcoliche o bevande contenenti caffeina.
  • Fare pasti leggeri: la digestione è per il nostro organismo un vero e proprio lavoro che aumenta la produzione di calore nel corpo.
  • Vestire comodi e leggeri, con indumenti di cotone, lino o fibre naturali (evitare le fibre sintetiche). All’aperto è utile indossare cappelli leggeri e di colore chiaro per proteggere la testa dal sole diretto.
  • In auto, ricordarsi di ventilare l’abitacolo prima di iniziare un viaggio, anche se la vettura è dotata di un impianto di ventilazione. In questo caso, regolare la temperatura su valori di circa 5 gradi inferiori alla temperatura esterna evitando di orientare le bocchette della climatizzazione direttamente sui passeggeri. Se ci si deve mettere in viaggio, evitare le ore più calde della giornata (specie se l’auto non è climatizzata) e tenere sempre in macchia una scorta d’acqua. Non lasciare mai neonati, bambini o animali in macchina, neanche per brevi periodi.
  • Evitare l’esercizio fisico nelle ore più calde della giornata. In ogni caso, se si fa attività fisica, bisogna bere molti liquidi. Per gli sportivi può essere necessario compensare la perdita di elettroliti con gli integratori.
  • Occuparsi delle persone a rischio, facendo visita almeno due volte al giorno e controllando che non mostrino sintomi di disturbi dovuti al caldo. Controllare neonati e bambini piccoli più spesso.
  • Dare molta acqua fresca agli animali domestici e lasciarla in una zona ombreggiata.

Per maggiori informazioni, il Ministero della salute attiva ogni estate un servizio di informazione telefonica ai cittadini sulle ondate di calore. Il numero a cui rivolgersi è 1500.

Fonte www.grandian.com

Color Run

Posted on giugno 26, 2015 by - Assarotti, Rivarolo

La 5a tappa della corsa più pazza del pianeta si correrà Sabato 27 Giugno al Porto Antico. Lungo i 5 km del percorso i partecipanti vengono inondati da una pioggia di colori naturali assolutamente atossici.

In totale sintonia con gli ideali Palagym,i componenti dominanti dell’evento sono una maglietta sudata e stare insieme agli amici e divertirsi!

Clicca sul link per tutte le info e partecipare alla Color Run di Genova!

thecolorrun.it/genova
TCR14_Torino_010

Festa della Repubblica Italiana

Posted on giugno 1, 2015 by - News, Rivarolo

Era il 3 giugno 1946 quando tredici milioni di italiani scrivevano la prima parola di una storia chiamata Repubblica Italiana. Un referendum popolare, il primo a suffragio universale (per la prima volta in Italia poterono votare anche le donne), che segnò per sempre la storia del nostro Paese. La festività fu poi fissata simbolicamente per il 2 giugno, quando fu ufficialmente introdotta nel 1948.

Ogni anno, in questa data, ricorrono alcuni passaggi essenziali come la deposizione di una corona d’alloro in omaggio al Milite Ignoto da parte del Presidente della Repubblica, oggi Sergio Mattarella, e la parata militare lungo i Fori Imperiali, a Roma che, nel 2013, a causa della crisi economica era stata ridotta drasticamente dall’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Oggi la parata ritorna in grande stile, al suo termine infatti i giardini del Quirinale saranno aperti al pubblico ed in realtà si sta già festeggiando oggi, 1° Giugno 2015, quando alle ore 17 potremo assistere tutti quanti al concerto dell’orchestra “Luigi Cherubini”assieme anche alle bande musicali di Aeronautica, Carabinieri, Esercito Italiano, Guardia di Finanza, Marina Militare e Polizia di Stato. Non mancheranno anche le Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica nazionale, che tingeranno il cielo, che il meteo prevede sereno, con i colori della bandiera nazionale. Un’occasione per celebrare il tricolore in quello che è, ancora una volta, la celebrazione della nascita della nostra nazione.

La Festa della Repubblica Italiana, in questo 2015 firmato EXPO, diventa un’ulteriore occasione per raccontare il nostro paese all’estero. Infatti proprio domani, nelle Ambasciate, nei Consolati Generali e nelle Rappresentanze Permanenti, verranno distribuiti materiali dedicati al tema di EXPO 2015: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita.

I Temi principali dell’EXPO? : La Nutrizione sostenibile per tutti, grandi e piccini, in un Mondo globalizzato com’è il nostro oggi.  Sarà la piattaforma di un confronto di idee e soluzioni condivise sul tema dell’alimentazione, stimolerà la creatività dei Paesi e promuoverà le innovazioni per un futuro sostenibile. Ma non solo. Expo Milano 2015 offrirà a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. Per la durata della manifestazione, la città di Milano e il Sito Espositivo saranno animati da eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre. Un buon modo per divertirsi, scoprire qualcosa di nuovo, buono, e perché no, fare qualcosa anche per il nostro Pianeta.

expo milano 2015

Tra gli eventi nella Festa della Repubblica abbiamo, nel padiglione Slow Food un programma interessante per salvare i sapori e le biodiversità; divertimento e cucina al “The cooking show” dove chef italiani e stranieri si incontrano per condividere ricette, tradizioni e racconti di cucina e per i più piccini c’è il programma “Children Share”  un tavolo interattivo in collaborazione con il Museo dei bambini di Milano. Insomma ce ne sarà proprio per tutti i gusti!!!

Palagym Rivarolo in questa meravigliosa ricorrenza vi augura di passare una bellissima giornata, all’insegna del relax, della famiglia e del benessere, dovunque voi decidiate di passarlo vi ricordiamo che la palestra resterà aperta dalle ore 9 alle ore 19!!

E Buona festa della Repubblica!!

fonti:

http://www.quirinale.it/

http://www.expo2015.org/

“Testimonial Palagym” – 2ª puntata: Tindara

Posted on maggio 22, 2015 by - News, Rivarolo

palagym testimonial

Rieccoci con la nostra rubrica mensile “Testimonial Palagym” 2ª puntata di uno spazio dedicato a voi, che ogni giorno vivete l’ambiente Palagym in prima persona.

 

Oggi abbiamo scelto di intervistare una persona speciale, che quando entra al Palagym Rivarolo con il suo sorriso contagia tutti quanti: Balsamo Tindara.

 


 

Tindara Testimonial palagym Tindara

 

Dal nome particolarissimo e tipicamente Siciliano, Tindara è nata a Messina ma vive a Certosa fin da quando era una ragazzina. Ci racconta con gli occhi pieni di amore delle sue due bellissime figlie adolescenti, lei che è una mamma single a tempo pieno sa quanto sia bello ma anche impegnativo giostrarsi nella vita di tutti i giorni, tanto che trovare anche un piccolo momento per se stessa sembra quasi un miracolo! -:”Monica, la più grande delle due, a Giugno ha la Maturità” – ci racconta- “e poi vuole andare a studiare Psicologia a Pavia: sono ottimista al riguardo, lo devo essere per motivare lei a seguire i suoi sogni e per farmi coraggio, non è sempre facile.”-

Quasi non si ricorda quando ha iniziato a frequentare il Palagym di Rivarolo:” Mi ricordo che era Settembre, ho visto i manifesti di una nuova apertura e ho deciso di buttarmi in questa nuova esperienza” ma per lei forse non era il momento giusto, aveva la mente da un’altra parte, aggiunge.

“Purtroppo nella vita certe cose non le puoi scegliere, ero vittima di uno stalker e questa mia sofferenza mi impediva di dedicarmi a qualsiasi altra cosa” e infatti i primi tempi la nostra amica non ci veniva a trovare spesso. Poi ad Ottobre la svolta: riesce a reagire ed è subito più tranquilla perchè si sente finalmente protetta. -” A quel punto avevo bisogno di cambiare” – confessa -“..dovevo riprendere la mia vita in mano e superare le esperienze negative, per le mie figlie e per me stessa.” E così Tindara torna al Palagym Rivarolo e inizia una dieta, Natale è appena passato e lei sembra già una persona nuova. -” Mi sentivo diversa, rinnovata, me lo dicevano tutti. Avevo ritrovato il mio solito ottimismo”

Oggi Tindara viene in palestra e ci racconta, finalmente fiera di se stessa, che usa la cyclette ellittica e il tapis roulant, prova tutti i corsi nuovi che proponiamo -” Recentemente con un’amica che viene in palestra con me ho provato il corso di Movida. Forse non sono molto portata per questo tipo di corsi, faccio un po’ ridere perché sono scoordinata, ma mi sono divertita e poi mi piace mettermi alla prova.”-  Tindara sorride, come sempre, e continua -“Non vengo molto spesso in palestra a dire il vero ma quando ci sono sto bene, tutto sommato sono momenti preziosi in cui riesco a pensare a me stessa ed a rilassarmi. Abito vicino a voi e appena entro mi rilasso e sto bene!”

Adesso è il momento delle domande difficili: Ma Titti (il suo sopranome), Cosa apprezzi di noi? -:” Tutto!! Voi dello staff siete gentili, simpatici e disponibili, anni fa andavo in una palestra ma le persone a pelle non mi avevano entusiasmato così tanto. Non l’avrei mai detto ma fa la differenza. Non ci sarà la piscina, la sauna o chissà che cos’altro ma ti dico la verità, da mamma a tempo pieno non avrei nemmeno il tempo di sfruttare altri optional,  c’è già  tutto quello che mi serve.”-

E come valuti la tua esperienza qui con noi? :” Beh la valuto positiva! anche se per un periodo non ho frequentato per me voi restate un punto di riferimento, so che quando ne ho bisogno e ho tempo vengo da voi e mi fate stare bene.”

Allora un’ultima domanda: Consiglieresti il nostro centro ad un amico? -:”Eccome! In realtà lo sto già facendo, vi seguo dalla pagina Facebook e Condivido tutte le belle iniziative che fate. Sto cercando di coinvolgere anche la mia figlia minore, non è una gran sportiva ma vorrei saperle trasmettere tutto il mio entusiasmo.”-

Ringraziamo e Salutiamo di cuore Tindara e con voi ci salutiamo, alla prossima intervista con la rubrica “Testimonial Palagym”a Giugno, Stay Tuned!!

Tindara testimonial Palagym Genova

Wellness days Palagym!

Posted on maggio 15, 2015 by - News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Dal 26 al 28 giugno prossimo, il Palagym si trasferisce a Mombarone (AL), per una tre giorni di relax, fitness e divertimento. In due parole Wellness Days!

Due notti nel favoloso Hotel Valentino, con trattamento mezza pensione ed il pranzo del sabato incluso e SPA inclusa, il sabato alle Terme Lago delle Sorgenti e attività sportive a cura dei nostri Istruttori al Centro Sportivo di Mombarone…con i corsi più divertenti e coinvolgenti!

Prenotazioni e pagamento presso le Segreterie del Palagym Sampierdarena, Rivarolo e Via Tortona a € 199!

Per tutte le ulteriori informazioni, Ti aspettiamo in Segreteria!

locandina - #wellness-days_web

“Mi Piace Palagym”

Posted on aprile 30, 2015 by - News, Rivarolo

gioco facebook palagym

Ed eccoci al termine della fantastica iniziativa “Mi Piace Palagym” che è partita sulla nostra pagina Facebook e ovviamente in palestra lunedì 14 Aprile ed è proseguita per queste settimane. Ormai chi ci conosce sa bene quanto ci piace giocare, e per questo motivo vi abbiamo coinvolto facendo foto a tutti quelli che sono venuti da noi in questi giorni in compagnia della nostra “cornice facebook”.

Tra le 47 foto pubblicate, tantissimi di voi hanno scatenato una vera e propria “Lotta all’ultimo Mi Piace” ma la soddisfazione più grande cel’ha data il grandissimo successo delle vostre foto sul social network più popolare del momento!!!

E’ stato così divertente giocare con voi che ci stiamo già studiando un’altra iniziativa spiritosa come questa!

Per adesso vi mostriamo le prime tre foto classificate, e i bellissimi sorrisi delle vincitrici con i fantastici gadget che si sono aggiudicate:

L’esclusiva t-shirt firmata Mi Piace Palagym e solo per le ragazze della prima foto anche il pratico asciugamano Dlf Rivarolo – Palagym!
classifica palagym mi piace

Visualizzate l’intero album dell’Evento “Mi Piace Palagym” QUI

Tenetevi pronti per i prossimi giochi seguendoci sulla Pagina Facebook QUI

vincitrici mi piace palagym