Torna alla pagina del centro

Centro: Assarotti

Smile: Strumenti per l’acquagym

Posted on luglio 22, 2016 by - Assarotti

A cosa serve questo particolare strumento “smile” utilizzato nell’acquagym?

Ma soprattutto qual’è la attività giusta dove vengono utilizzati gli smile?

A. con il GAG;
B. con il Work Up o
C. con l’Aqua Tonic?

smile_acqua_aqua_strumento

La risposta giusta è semplice. Tutte e tre sono giuste!

E’ proprio così, lo Smile è uno strumento che la nostra struttura utilizza particolarmente per queste attività. Possiamo definirlo un elemento speciale che in alcuni casi può esser utilissimo per rendere ancora più stimolante, divertente ed efficiente l’esercizio che i nostri istruttori propongono ogni giorno!

Il così detto “SMILE” aiuta a tonificare aumentando l’attrito e quindi la resistenza che già l’acqua fa durante le attività.

Grazie allo Smile, l’attrito è continuo per tutta la durata delle attività che siano GAG, Work Up o Aqua Tonic.

Se vuoi conoscere meglio il nostro mondo ACQUA e non solo, guarda le numerose attività che facciamo INSIEME nel cuore di Genova CLICCA QUI

l’importanza della respirazione

Posted on luglio 12, 2016 by - Assarotti

La respirazione è una funzione fisiologica presente e necessaria non solo nell’uomo, ma anche in tutti gli altri animali: ilrespiro è alla base della vita in quanto è l’unico modo che abbiamo per ottenere l’ossigeno necessario in tutto il corpo a livello cellulare.

Volontaria o involontaria?

La respirazione è una funzione molto particolare nel nostro organismo, in quanto possiede una caratteristica molto rara: può essere sia inconsapevole che volontaria.

Risulta infatti un fattore biologico involontario, ma allo stesso tempo volontario: possiamo infatti controllare il respiro, ma non possiamo privarcene per più di un determinato periodo; provate a trattenere il respiro per qualche secondo, ci riuscite vero?

Provate a trattenerlo per una mezz’oretta circa.. se ci foste riuscite vi invito caldamente a contattare la redazione del Guinness World Records.

Per la maggior parte del giorno e della notte non ci rendiamo conto di respirare, lo facciamo in automatico, ma se vogliamo, in fase di veglia siamo in grado di controllare il ritmo, l’ampiezza e la durata di ogni singolo respiro.

Questo punto è di fondamentale importanza per il nostro benessere, tenetelo bene a mente.

Una questione di naso

La respirazione va eseguita sempre col naso: è sbagliatissimo inspirare con la bocca in quanto l’aria entra diretta in gola, fredda e secca senza essere scaldata, umidificata e purificata come avviene quando respiriamo dal naso.

Anche l’espirazione è consigliabile eseguirla con il naso, la bocca in sostanza non serve per respirare, ma per mangiare e parlare.

I casi in cui l’espirazione dalla bocca può risultare utile sono in momenti di ansia, per scaricare la tensione: un bel respiro profondo in questi casi può spezzare il circolo vizioso.

pilastretch

Pilastretch per la respirazione e la corretta postura

La respirazione riflette il nostro stato fisico ed emotivo

Il respiro è legato allo stato fisico della persona: quando facciamo una corsa e andiamo in affanno ci sentiamo il cuore in gola e abbiamo la respirazione poco profonda, veloce e ritmata, mentre appena svegli, quando siamo ancora sdraiati (salvo incubi precedenti) il nostro respiro è calmo e regolare, quasi fossimo in pace col mondo.

Allo stesso modo la respirazione è collegata all’altro lato della medaglia, al nostro stato psicologico ed emozionale: una persona che si trova in uno stato di stress molto alto o in ansia tende ad avere una respirazione di petto, molto veloce e con poca profondità.

Non è raro in persone molto ansiose e stressate avere il muscolo diaframma, muscolo respiratore per eccellenza, bloccato e quini incapace di donare al respiro profondità e spessore.

Una persona calma, posata e non agitata tenderà invece ad avere un respiro profondo, diaframmatico, calmo e completo.

Osservando come una persona respira è quindi possibile sapere subito sia se ha appena finito una maratona o sta tornando da un week end rilassante in un centro massaggi, sia se si trova in un periodo frenetico e stressante oppure in uno rilassante o di vacanza.

Un aiuto alla tua postura

Quello che molti non sanno è che la respirazione è un fattore molto importante per la postura corretta di una persona.

Il diaframma in effetti è un muscolo che prende inserzione anche a livello lombare, fa parte di una catena muscolare molto importante e ha rapporti diretti con il muscolo grande psoas e il quadrato dei lombi.

Una funzione respiratoria scorretta può creare blocchi a livello del diaframma con conseguenti scompensi e dolori in particolare a livello cervicale e/o lombare.

Come ben sappiamo una postura corretta è importantissima per la nostra salute, ma comunica agli altri molto di noi: una persona che respira bene avrà quindi anche un linguaggio del corpo e un portamento più belli e apprezzabili dagli altri.

I benefici di una respirazione corretta

Respirare nel modo corretto è una delle priorità dell’uomo moderno: tutti sanno respirare, altrimenti saremmo molti meno di 7 miliardi, ma in pochi lo sanno fare bene.

Quali vantaggi hanno quindi le persone che respirano bene rispetto a chi respira male?

  • Miglior funzionalità cardiovascolare e polmonare
  • Maggior ossigenazione dei tessuti e più funzionalità del sistema linfatico
  • Una mente più tranquilla
  • Un livello di stress più basso con una migliore gestione dello stesso
  • Una migliore presenza fisica e un linguaggio del corpo più positivo
  • Più sicurezza e più lucidità nel prendere le decisioni
  • Maggior controllo su voi stessi
  • Sonno più ristoratore e più equilibrio neurovegetativo
  • Migliore funzionalità viscerale (utile in caso di gastriti e stitichezza ad esempio)
  • Una postura più corretta (utile in caso di mal di schiena)

I benefici di una respirazione corretta grazie al pilastretch

Il nostro pilastretch è un’attività semplice ed accessibile a tutti che inserisce elementi di ginnastica posturale, vertebrale e stretching. Vieni e prova anche tu il piacere di sentirti disteso, rilassato e più alto di 2 centimetri.

Se lo stretching è un aiuto positivo per la nostra vita sedentaria, il Palagym Assarotti vi dona sedute di allungamento aggiunto a tutti i benefici del pilates!

Trucchi anticaldo per allenarsi anche in estate

Posted on luglio 11, 2016 by - Assarotti, News, PDB - Sampierdarena

Continuare l’allenamento sportivo durante l’estate: come sconfiggo il caldo?

CONSIGLI ANTI-CALDO

Diciamo la verità, è il caldo il grande ostacolo dell’allenamento estivo. E’ lui il maggior responsabile della mancanza di energie che ci attanaglia in quest mesi. Esistono però dei piccoli trucchetti che possono aiutare il nostro corpo ad adattarsi alle temperature estive. Fondamentale innanzitutto ridurre l’uso di aria condizionata al minimo, poiché è vero che ci dà sollievo subito, ma ci rende più difficile il compito di adattarci alle temperature estive quando siamo all’aperto.

Fondamentale bere almeno 2 litri di acqua al giorno, e per chi soffre di pressione bassa, anche assumere magnesio e potassio e vitamina C saranno di grande aiuto. Si possono assumere mangiando frutta come le banane, i pompelmi, le albicocche e moltissimi altri alimenti ( guardali QUI e QUI) oppure potrete trovare in tutte le farmacie piccole e pratiche bustine.

Ovviamente, anche evitare di stare sotto il sole nelle ore più calde ( dalle 11.30 alle 14.30) è un metodo efficacie per far si che il nostro corpo non soffra eccessivamente.  In queste ore e anche la sera, cerchiamo di preparare pasti che non abbiano bisogno di forno e fornelli, anche essi infatti contribuiscono a riscaldare l’ambiente. Abbiamo già parlato di ricette fresche che non hanno bisogno di cottura QUI. 

Sembra un controsenso ma anche fare la doccia troppo fredda è sconsigliato nella lotta contro il caldo, è invece più appropriato fare docce tiepide, in modo da non abbassare troppo la temperatura allenamento estivo anticaldo 2corporea che ci farebbe patire ancora di più le alte temperature una volta finita la doccia. Infine anche l’abbigliamento che scegliamo può influire sulla percezione del nostro corpo. Non solo scegliete abiti freschi ma anche colori chiari, specialmente per cappellini e bandane che devono proteggere la nostra testa dai raggi solari. Si anche ai tessuti sintetici a condizione che siano quelli tecnici scelti apposta per l’attività fisica, oggi molte marche hanno infatti sviluppato tessuti traspiranti che assorbono il sudore. Questo ci aiuta a non lasciare che si vedano eventuali in-estetiche macchie bagnate ma anche a mantenerci effettivamente più asciutti, contribuendo quindi alla sensazione di benessere e freschezza che cerchiamo.

Speriamo anche questa volta di avervi aiutato con i nostri consigli, vi auguriamo buone vacanze comunque abbiate deciso di passarle, vi auguriamo che siano sempre all’insegna del benessere della mente e del corpo!!!

Esercizi a Corpo libero: perché è così importante?

Posted on giugno 15, 2016 by - Assarotti, News

Perchè devo iniziare subito con Corpo Libero?

Chi di voi non ha fretta di migliorarsi? E chi di voi vorrebbe cominciare ad allenarsi con tanti pesi e ritmi elevati?

Beh, si sa che la fretta porta cattivi consigli ed in questo caso potrebbe portare anche qualche problemino in più fisico se le cose si fatto di fretta e con troppi pesi!

Le Attività a Corpo Libero non devono esser sottovalutate.

Gli esercizi fisici – noti come esercizi a corpo libero, perché svolti senza attrezzi – sono delle tecniche semplici e utili per recuperare la forma fisica perduta, per mantenerla o snellire e tonificare in modo mirato alcune parti del corpo. Inoltre, se effettuati correttamente e con la giusta periodicità, alcuni esercizi aiutano a contrastare alcune patologie curate con i farmaci. Effettuare alcuni movimenti precisi e mirati in molti casi aiuta a rafforzare l’effetto del farmaco, mentre in alcune situazioni possono sostituirlo. Tra le attività che proponiamo, c’è sicuramente il 360fit dove ci si può scatenare o andare in modo più tranquillo a seconda delle proprie capacità per un esercizio sempre completo puntato snellire le gambe, rassodare i glutei o per avere addominali sodi, ma ci sono anche tecniche per combattere la sciatica, rilassare i muscoli, combattere o prevenire il mal di schiena.

Insomma con il Corpo Libero non si scherza e ci sono 1000 modi per rendere gli esercizi “liberi” in qualcosa di efficace e divertente!

C’è solo da provare!

La Nostra Estate 2016: Centri estivi tra SPORT, MARE e PISCINE

Posted on giugno 7, 2016 by - Assarotti

“La Nostra Estate” I Centri Estivi tra SPORT, MARE e PISCINE.”

Manca ancora poco all’inizio de La Nostra Estate 2016 in Genova Centro!

Per i prossimi CENTRI ESTIVI in Genova Centro abbiamo dato vita ad un’estate a misura di famiglia. Saranno 8 settimane presso il G.S. Assarotti all’inizio di Via Serra e arricchito da gite fuori porta ed ai parchi acquatici, tra sport, divertimento e inglese.

70x100_nostra estate 2016_quarto centro sannazaro“La Nostra Estate 2016” è la proposta ludico-educativo-sportiva di Sport And Go ssdrl che conferma l’abbinamento di giornate ai parchi acquatici ed alla spiaggia, come anche escursioni naturalistiche, al mix di attività sportive quotidiane, coordinate dallo staff di allenatori che operano nelle strutture gestite in varie parti della nostra città: formula che ha decretato il successo degli ultimi 14 anni e per la quale ogni estate si raccoglie l’adesione di migliaia di famiglie (circa 5000 presenze nei vari centri!) non solo genovesi.

Tante le conferme, tra queste:

Tra le conferme più significative la collaborazione con lo STABILIMENTO BALNEARE S. NAZARO in Corso Italia, come anche con i BAGNI SCOGLIERA di Genova NERVI – gestiti da Bagni Marina Genovese Srl – presso i quali SPORT AND GO confida di confermare il successo raccolto appunto lo scorso anno.

ISCRIZIONI CENTRO ESTIVO POSSIBILI TUTTI I GIORNI DELLA SETTIMANA

shutterstock_81178291Restano infine compresi nella quota, con un ulteriore sforzo economico da parte degli organizzatori, il pasto caldo (Catering Più), la merenda pomeridiana, la maglietta ricordo, (grazie a Centro Latte Tigullio), l’assicurazione (con CSI – Centro Sportivo Italiano) e tanto divertimento che dal 1997 ha reso le attività estive presentate tra le più attese dalle famiglie genovesi.

Insomma, come sempre un enorme lavoro organizzativo di squadra, sviluppato con aziende del territorio, che da anni supportano e che al territorio hanno voluto indirizzare i loro sforzi per lo sport. Quello vero.

 

RIMINIWELLNESS 2016. LA FESTA DEL FITNESS E DELLO SPORT

Posted on giugno 3, 2016 by - Assarotti

FIERA RIMINIWELLNESS 2016: LA FESTA DEL FITNESS E DELLO SPORT

Dal 02/06/2016 al 05/06/2016

Il mondo dello “wellness” si riunisce per la nona volta in Romagna perché va in scena Rimini Wellenss, la più importante manifestazione in Italia dedicata al fitness ed al benessere. Una fiera che vede la partecipazione di migliaia di visitatori e tantissimi espositori ogni anno e che si occupano del settore in maniera completa: fitness, benessere, sport fashion, wellness food, turismo wellness, danza, tutto questo viene scandagliato durante la kermesse che è oramai il punto di riferimento per tutti coloro che vogliono vivere in maniera sana e salutare.

riminiwellness_2012_zumba_306

Ma Rimini Wellness è anche un’importante momento di aggiornamento, di formazione e di business: durante la tre giorni infatti vengono organizzati numerosi dibattiti ed incontri che mettono a confronto aziende ed esperti dei settori; questi analizzano lo stato dell’arte del mondo del benessere e dello sport, l’anno appena trascorso e tracciano le linee guida del comparto per l’immediato futuro.

In questo modo produttori e professionisti hanno numerosi spunti di riflessioni per migliorare ed per offrire aggiornate competenze e nuove idee per l’anno che verrà.

A tal proposito anche Palagym era e sarà presente all’evento fitness più grande d’Italia! GUARDA IL VIDEO CON IL NOSTRO STAFF che si aggiorna sempre con tante novità!

Hai riconosciuto chi c’è?

La ginnastica dei Baci

Posted on giugno 1, 2016 by - Assarotti, News

Oggi, 6 luglio è la Giornata dei Baci e la parola d’ordine è “Baciare”.

Cosa accade quando ci si bacia?

Di cose ne accadono eccome baciandosi, con e senza lo schiocco, o appassionatamente come accade agli innamorati o più semplice su una guancia. L’elenco ne riporta almeno sedici, lo dicono studi scientifici recentemente pubblicati e serissimi: dal movimento dei muscoli facciali al pericoloso innalzamento della pressione. Baciando accade di tutto.

In Italia e nella maggior parte dei paesi Europei invece il bacio è un’essenziale fonte di contatto fisico tra due persone ed oggi è divenuta una delle più importanti forme per esprimere aspetti diversi della sfera emotiva: affetto, amicizia, rispetto, saluto, amore, passione.

Ecco l’elenco di alcune incredibili curiosità sui baci e sul loro effetto benefico e sociale!

Ginnastica antirughe. Ogni bacio muove 29 muscoli facciali. Ottimo per prevenire il formarsi delle rughe.

Sali minerali. Nel bacio appassionato si scambiano liquidi: bene, molto bene perché sono salutari, possono creare anticorpi per diverse malattie (forse).

Occhi aperti o chiusi? Il 66% li chiude mentre bacia: è più romantico (dicono). Gli altri vogliono vedere che effetto fa (insicuri).

Quanti ne baci? Le americane li hanno contati: in una vita una donna Usa ne bacia 80 prima di sposarsi (beata).

Calorie. Un rapido bacio fa cosumare 2-3 calorie!

Sensibiloni. Le labbra sono sensibili, molto sensibili: duecento volte di più che le dita delle mani.

Vivere più a lungo. Ecco la rivincita sugli anafettivi. Uomini se baciate la moglie prima di andare al lavoro campate cinque anni di più di quelli che non lo fanno. Uomo avvisato….

La pressione. Bacio di un minuto e mezzo? Si alza la pressione, aumenatano gli ormoni nel sangue e si riduce la vita di un minuto. Ma se ne vale la pena…

French kiss. I cugini d’oltr’alpe lo definiscono «l’unione di anime», usando labbra e lingua.

Eschimesi. Non è vero che strofinano i nasi e basta. Si baciano, si annusano, soffiano e solo dopo strofinano i nasi.

I giapponesi. In pubblico mai, e gli adolescenti si scambiano effusioni con le labbra che durano un secondo.

Narcotici. I corpi di quelli che si baciano producono sostanze 200 volte più potenti della morfina, e narcotiche.

Le donne. Il bacio rilassa le stressate. Mah! Dipende da chi si viene baciate però…

In una vita. Il tempo trascorso baciando amati è circa 20.160 secondi in una vita: due settimane.

In un minuto. Un bacio di sessanta secondi: 26 calorie.

La prima volta. In tutto il mondo – lo studio ne è certo – il primo bacio viene dato a 14 anni. Più o meno..

Correre fa bene

Posted on maggio 31, 2016 by - Assarotti, News

BENESSERE IN CORSA

Ogni tipo di attività fisica fa bene a chi la pratica. L’organismo ne riceve benefici dal punto di vista del tono muscolare, del controllo del peso, della circolazione, in pratica di qualsiasi suo apparato; e una regolare attività fisica fa bene anche all’umore, aiuta a “depotenziare” lo stress e a scaricare tensione.
Le possibilità di praticare esercizio fisico sono tantissime, che si scelgano attività in acqua o in palestra, individuali (es: tapis roulant o cyclette) o in gruppi come tutti i nostri corsi.
Correre fa bene: aiuta a tenere sotto controllo il peso e gli zuccheri nel sangue, migliora lo stato della circolazione sanguigna, dà una mano anche all’umore. È comunque un’attività fisica, e in quanto tale ci sono delle regole da seguire, un abbigliamento adatto da utilizzare, non bisogna esagerare, soprattutto all’inizio, e come ogni altro sport, prima è necessario chiedere il parere del medico (www.medpiu.com). Dopodiché, bastano le scarpe giuste, qualche accortezza e la voglia di riscoprire la gioia di correre.

Fa bene al cuore…

Gli studi dimostrano che correre fa bene perchè: migliora l’efficienza cardiaca, combatte l’ipertensione e aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo.

tapis-roulant-sala-azzurra

Fa bene al peso…

Il grasso in eccesso non è solo un problema estetico, anzi, è soprattutto una questione di salute.

Fa bene alla mente…

Praticare attività fisica, corsa compresa, fa bene all’umore: aiuta a scaricare lo stress e la tensione, a tenere sotto controllo l’ansia, in definitiva a sentirsi meglio.


Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>

2 Giugno – Festa della Repubblica

Posted on maggio 27, 2016 by - Assarotti, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

2 giugno

Buona Festa della Repubblica dal Palagym!!!

Vi ricordiamo che nella giornata del 2 Giugno 2016 Palagym Sampierdarena, Palagym DLF Rivarolo e Palagym Via Tortona sono chiuse mentre Palagym Assarotti e Crocera Stadium saranno aperti con orario festivo!


Cosa fare il 2 Giugno?

Sicuramente al primo posto non possiamo non nominare lo storico Trenino di Casella (nell’immagine di testata) che ha ripreso regolare funzionamento la settimana scorsa,precisamente il 21 Maggio. Quindi se l’idea di una gita nelle campagne genovesi vi piace controllate tutti gli orari del trenino cliccando QUI.2 giugno picnic

Proprio con il trenino si può arrivare fino a Sant’Olcese, dove avrà luogo l’imperdibile Sagra della Ciliegia, il programma completo degli spettacoli alla sagra lo potete leggere QUI.

Se preferite la focaccia, al Porto Antico è già iniziata la Festa del Pane e della Focaccia Genovese, dove potrete gustare tutti i nostri buonissimi prodotti locali fatti dai migliori panifici della città. L’evento è organizzato dall’AIRC , l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Leggi tutto QUI

I più sportivi dovranno arrivare fino a Varazze per un fantastico evento dedicato alle biciclette, lungo le piste ciclabili della città, numerose dimostrazioni ed eventi dedicate al mondo delle due ruote a pedali. Non mancheranno anche spettacoli serali sempre a tema come DIRT e di BMX. L’evento durerà fino a domenica con lo spettacolo del campione di Bike Trial Vittorio Brumotti. Leggi tutto QUI

E per chi fa il ponte?

Quest’ anno il 2 Giugno cade di Giovedì, e quindi per i più fortunati si prospetta un ponte che dura fino a domenica. E allora sfruttiamo questi 4 lunghissimi giorni di riposo al meglio!!

L’hotel Stella Maris a Camogli propone da 1 a 3 notti con SPA e massaggi inclusi ad un prezzo stracciatissimo, grazie a Groupon, guarda QUI oppure se riuscite ad arrivare fino in Toscana, sempre Groupon propone l’ingresso scontato alle Terme 2 giugno terme saturniadi Saturnia! Leggi tutto QUI

Per gli amanti della natura e della nostra bella riviera, vi proponiamo uno dei tanti percorsi alle 5 terre, visto che questo ponte è bello lungo consigliamo il Cinque Terre Trials che può portarvi fino a Pisa! La passeggiata attraverso tutti i punti di rilevanza storica è d’obbligo se non l’avete mai fatta prima, leggete QUI tutti i percorsi disponibili! Se non siete patiti del trekking una un pomeriggio nella natura più tranquilla potrà comunque contribuire al relax in questo ponte, super consigliato il sentiero da Monterosso a Vernazza, tranquillo e godibilissimo! QUI

Se poi l’obbiettivo è proprio una mini-fuga turistica in qualche fascinosa città europea, ma non possiamo spendere una fortuna per 2 o 3 giorni, allora potete dare un’occhiata ai pacchetti pensati apposta per il 2 Giugno QUI

Ultima idea per questo ponte, i Musei. Ricchi di storia, cultura, scienza e un’ottima alternativa in caso di mal tempo. Che preferiate restare a Genova o magari arrivare fino a Milano, Roma o Firenze, QUI trovate gli orari di tutti i maggiori musei d’Italia per questo ponte del 2 Giugno 2016.

Speriamo di esservi stati utili con queste piccole idee per la festa di oggi! Ancora tanti auguri da tutto lo Staff Palagym!!

 

Festa dello sport 2016

Posted on maggio 20, 2016 by - Assarotti, News

Festa dello sport – Genova 2016

Lo Sport deve essere facile, accessibile ma soprattutto divertente! Palagym non è mai stata più d’accordo ed è per questo che consideriamo la Festa dello Sport un vero è proprio inno al divertimento.

Lo sport come motore di persone e idee.

festa-sport-2014-area-750x563-2

Come ogni anno ci siamo impegnati per regalarvi tre giorni ricchi di attività sportive, esibizioni, lezioni di fitness e spettacoli. Da venerdì (oggi) a domenica si uniranno dilettanti e professionisti, bambini e adulti in un evento unico pieno di sorprese. Numeri da record per la Festa che si allarga anche a Piazza Caricamento e presenta diverse novità.

Patrocinata da Regione Liguria e Comune di Genova, la Festa dello Sport permetterà di provare sport noti e meno affermati. In acqua e fuori. E’ la 12a edizione con numeri in continua crescita. Non mancheranno i grandi classici: gli sport di squadra, come volley, basket, calcio e i loro rispettivi campi di gioco.

E ancora baseball, mini-tennis e la subacquea, ma anche le avventure in mare con la barca a vela, il kayak, la canoa e le peripezie ad alta quota con l’arrampicata. Tra le nuove entrate l’area dedicata alle ruote in Piazza Caricamento con percorsi attrezzati, sicuri e divertenti per mountain bike, minimoto e risciò, affiancati dalle evoluzioni e le sfide del calcio freestyle. In Calata Falcone Borsellino, sarà installato l’Airtrack per prove di atletica, spazio poi a scherma storica, footgolf e tante discipline paralimpiche.

festa-sport-2014-basket-750x563-960x600

Educazione allo sport con l’area di Stelle nello Sport che avvicinerà i giovanissimi a conoscere e imparare sport quali Rugby, scherma, Taekwondo, Savate, Ju Jitsu, Judo, Football Americano, Ginnastica e Karate. Istruttori qualificati accoglieranno i ragazzi per avvicinarli alla propria disciplina sportiva. Parteciperanno grandi testimonial azzurri del calibro di Igor Cassina, oro ad Atene 2004 nella ginnastica artistica, a Valentina Marchei, quarta nel pattinaggio di figura a squadre alle Olimpiadi di Sochi, passando per Maurizio Felugo, vicecampione olimpico nella Pallanuoto, Simone Parodi, bronzo a Londra 2012 nella Pallavolo, e Arianna Rocca, azzurra di Ginnastica pluricampionessa italiana.

festa-dello-sport-341247.660x368

Sul sito www.portoantico.it il programma e la mappa.