Articoli di: layup-gestione

PISCINA ESTIVA, FINE STAGIONE

Posted on settembre 8, 2016 by - Cicagna, News

piscina cicagna estate

La piscina estiva di CICAGNA è stata un successo per tutta la stagione. Ma sta già per partire il divertimento per quella invernale.

Domenica 11 Settembre sarà l’ultimo giorno di apertura al pubblico! Non perdere l’occasione di guadagnare ancora qualche ora d’estate!

Ti aspettiamo!

Seguici on-line (anche sui social).. stanno arrivando tante novità!

Per le altre piscine estive, vai anche su www.crocerastadium.it

Giornata mondiale dell’amicizia al Palagym Sampierdarena

Posted on luglio 29, 2016 by - PDB - Sampierdarena

palagym palestra genova

Da luogo dedicato all’esclusiva cura del corpo, alla fatica e al sudore, la palestra è divenuta occasione di socializzazione e di benessere sia fisico che mentale. Andare in “palestra” non significa solamente dedicarsi al miglioramento della fisicità, ma al miglioramento della globalità della persona. In occasione della giornata mondiale dell’amicizia ne approfittiamo per porre l’accento sulle amicizie che sono nate al Palagym Sampierdarena postando alcune foto di Voi e i vostri amici mentre vi allenate.
Mandateci le vostre foto mentre vi allenate insieme ai vostri amici al Palagym Sampierdarena!

Vacanze: chiusura struttura

Posted on luglio 28, 2016 by - Assarotti, Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Le vacanze stanno per arrivare!

Stanno arrivando le tanto sognate vacanze estive, il momento che servirà per ricaricare le energie prima di un’altra stagione certamente intensa…e, giusto prima di fare i bagagli, scopriamo se sarà una vacanza sportiva o un momento di riposo totale.

E voi? Resterete in città, oppure partirete? Italia o estero? Mare o monti? Un comodo albergo oppure un campeggio spartano?

Pensiamo sia fondamentale rigenerare corpo e mente, magari cedendo a qualche peccatuccio di gola in più, provando nuovi sport e arrivare alla riapertura delle Nostre strutture pronti ad un nuovo anno che sarà, questo ve lo diamo in anteprima, ricco di novità!
Ma facciamo ordine e comunichiamo tutte le chiusure di tutte le strutture Palagym.

ASSAROTTI: Chiusura della piscina per manutenzione straordinaria dall’8 al 16 Agosto | Rinnovamento e chiusura di tutta la struttura dall’11 al 16 Agosto.

CROCERA STADIUM: Piscina Interna e Palestra chiusa dall’8 al 21 Agosto | Piscina Estiva chiuso il 15 Agosto.

SAMPIERDARENA: Chiusura dal 6 al 21 Agosto.

RIVAROLO: Lavori in corso e manutenzione straordinaria dal 15 al 30 Agosto.

VIA TORTONA: Chiusura dal 14 al 28 Agosto.

VALFONTANABUONA: Chiusura il 16 Agosto | 15 Agosto chiusi solo la palestra e l’acquagym.

Quindi che aggiungere…divertiamoci, ricarichiamoci e perché no…aspettiamo una Vostra cartolina!

Buone vacanze a tutti!

Giornata mondiale della gioventù anche a Genova

Posted on luglio 26, 2016 by - Assarotti, News

attività giovanili_gioventù_gs assarotti

Oggi è la giornata dedicata ai giovani! Oggi è la Giornata Mondiale della Gioventù!

La Giornata della Gioventù ha origine nel 1985, grazie alla volontà di Papa Giovanni II, che credendo nella vitalità e creatività dei ragazzi, istituì un incontro ed una giornata mondiale dedicata proprio a loro ogni anno.

In questi incontri ciò che colpisce di più all’attenzione pubblica, è la grande partecipazione dei giovani, i quali dimostrano una forza d’animo incredibile e sono pronti a spostarsi ovunque al mondo pur di riunirsi per una festa ed ideali positivi.
giornata mondiale della gioventù
Ma dove si svolge la Giornata Mondiale della Gioventù 2016?
Quest’anno l’incontro dei giovani e di chi si sente tale è a Cracovia, in Polonia.
Anche tu o i tuoi figli, cugini, nipoti fanno parte di loro o vorrebbero esserlo? Beh, perché non riunirsi comunque anche senza andare a Cracovia?
I nostri ragazzi anche se non andranno a visitare Cracovia, vogliono comunque far parte di un gruppo coeso e di divertimento. Le attività giovanili del Gruppo Sportivo Assarotti ha tutta la voglia di restare insieme utilizzando il gioco e lo sport in modo educativo con lo stesso spirito che unisce i ragazzi partiti per la Giornata Mondiale della Gioventù.

SCOPRI DI PIU’ SULLE ATTIVITA’ GIOVANILI QUI

Smile: Strumenti per l’acquagym

Posted on luglio 22, 2016 by - Assarotti

strumenti per l'acquagym piscine genova

A cosa serve questo particolare strumento “smile” utilizzato nell’acquagym?

Ma soprattutto qual’è la attività giusta dove vengono utilizzati gli smile?

A. con il GAG;
B. con il Work Up o
C. con l’Aqua Tonic?

smile_acqua_aqua_strumento

La risposta giusta è semplice. Tutte e tre sono giuste!

E’ proprio così, lo Smile è uno strumento che la nostra struttura utilizza particolarmente per queste attività. Possiamo definirlo un elemento speciale che in alcuni casi può esser utilissimo per rendere ancora più stimolante, divertente ed efficiente l’esercizio che i nostri istruttori propongono ogni giorno!

Il così detto “SMILE” aiuta a tonificare aumentando l’attrito e quindi la resistenza che già l’acqua fa durante le attività.

Grazie allo Smile, l’attrito è continuo per tutta la durata delle attività che siano GAG, Work Up o Aqua Tonic.

Se vuoi conoscere meglio il nostro mondo ACQUA e non solo, guarda le numerose attività che facciamo INSIEME nel cuore di Genova CLICCA QUI

l’importanza della respirazione

Posted on luglio 12, 2016 by - Assarotti

estate palestra piscina genova

La respirazione è una funzione fisiologica presente e necessaria non solo nell’uomo, ma anche in tutti gli altri animali: ilrespiro è alla base della vita in quanto è l’unico modo che abbiamo per ottenere l’ossigeno necessario in tutto il corpo a livello cellulare.

Volontaria o involontaria?

La respirazione è una funzione molto particolare nel nostro organismo, in quanto possiede una caratteristica molto rara: può essere sia inconsapevole che volontaria.

Risulta infatti un fattore biologico involontario, ma allo stesso tempo volontario: possiamo infatti controllare il respiro, ma non possiamo privarcene per più di un determinato periodo; provate a trattenere il respiro per qualche secondo, ci riuscite vero?

Provate a trattenerlo per una mezz’oretta circa.. se ci foste riuscite vi invito caldamente a contattare la redazione del Guinness World Records.

Per la maggior parte del giorno e della notte non ci rendiamo conto di respirare, lo facciamo in automatico, ma se vogliamo, in fase di veglia siamo in grado di controllare il ritmo, l’ampiezza e la durata di ogni singolo respiro.

Questo punto è di fondamentale importanza per il nostro benessere, tenetelo bene a mente.

Una questione di naso

La respirazione va eseguita sempre col naso: è sbagliatissimo inspirare con la bocca in quanto l’aria entra diretta in gola, fredda e secca senza essere scaldata, umidificata e purificata come avviene quando respiriamo dal naso.

Anche l’espirazione è consigliabile eseguirla con il naso, la bocca in sostanza non serve per respirare, ma per mangiare e parlare.

I casi in cui l’espirazione dalla bocca può risultare utile sono in momenti di ansia, per scaricare la tensione: un bel respiro profondo in questi casi può spezzare il circolo vizioso.

pilastretch

Pilastretch per la respirazione e la corretta postura

La respirazione riflette il nostro stato fisico ed emotivo

Il respiro è legato allo stato fisico della persona: quando facciamo una corsa e andiamo in affanno ci sentiamo il cuore in gola e abbiamo la respirazione poco profonda, veloce e ritmata, mentre appena svegli, quando siamo ancora sdraiati (salvo incubi precedenti) il nostro respiro è calmo e regolare, quasi fossimo in pace col mondo.

Allo stesso modo la respirazione è collegata all’altro lato della medaglia, al nostro stato psicologico ed emozionale: una persona che si trova in uno stato di stress molto alto o in ansia tende ad avere una respirazione di petto, molto veloce e con poca profondità.

Non è raro in persone molto ansiose e stressate avere il muscolo diaframma, muscolo respiratore per eccellenza, bloccato e quini incapace di donare al respiro profondità e spessore.

Una persona calma, posata e non agitata tenderà invece ad avere un respiro profondo, diaframmatico, calmo e completo.

Osservando come una persona respira è quindi possibile sapere subito sia se ha appena finito una maratona o sta tornando da un week end rilassante in un centro massaggi, sia se si trova in un periodo frenetico e stressante oppure in uno rilassante o di vacanza.

Un aiuto alla tua postura

Quello che molti non sanno è che la respirazione è un fattore molto importante per la postura corretta di una persona.

Il diaframma in effetti è un muscolo che prende inserzione anche a livello lombare, fa parte di una catena muscolare molto importante e ha rapporti diretti con il muscolo grande psoas e il quadrato dei lombi.

Una funzione respiratoria scorretta può creare blocchi a livello del diaframma con conseguenti scompensi e dolori in particolare a livello cervicale e/o lombare.

Come ben sappiamo una postura corretta è importantissima per la nostra salute, ma comunica agli altri molto di noi: una persona che respira bene avrà quindi anche un linguaggio del corpo e un portamento più belli e apprezzabili dagli altri.

I benefici di una respirazione corretta

Respirare nel modo corretto è una delle priorità dell’uomo moderno: tutti sanno respirare, altrimenti saremmo molti meno di 7 miliardi, ma in pochi lo sanno fare bene.

Quali vantaggi hanno quindi le persone che respirano bene rispetto a chi respira male?

  • Miglior funzionalità cardiovascolare e polmonare
  • Maggior ossigenazione dei tessuti e più funzionalità del sistema linfatico
  • Una mente più tranquilla
  • Un livello di stress più basso con una migliore gestione dello stesso
  • Una migliore presenza fisica e un linguaggio del corpo più positivo
  • Più sicurezza e più lucidità nel prendere le decisioni
  • Maggior controllo su voi stessi
  • Sonno più ristoratore e più equilibrio neurovegetativo
  • Migliore funzionalità viscerale (utile in caso di gastriti e stitichezza ad esempio)
  • Una postura più corretta (utile in caso di mal di schiena)

I benefici di una respirazione corretta grazie al pilastretch

Il nostro pilastretch è un’attività semplice ed accessibile a tutti che inserisce elementi di ginnastica posturale, vertebrale e stretching. Vieni e prova anche tu il piacere di sentirti disteso, rilassato e più alto di 2 centimetri.

Se lo stretching è un aiuto positivo per la nostra vita sedentaria, il Palagym Assarotti vi dona sedute di allungamento aggiunto a tutti i benefici del pilates!

Trucchi anticaldo per allenarsi anche in estate

Posted on luglio 11, 2016 by - Assarotti, News, PDB - Sampierdarena

Continuare l’allenamento sportivo durante l’estate: come sconfiggo il caldo?

CONSIGLI ANTI-CALDO

Diciamo la verità, è il caldo il grande ostacolo dell’allenamento estivo. E’ lui il maggior responsabile della mancanza di energie che ci attanaglia in quest mesi. Esistono però dei piccoli trucchetti che possono aiutare il nostro corpo ad adattarsi alle temperature estive. Fondamentale innanzitutto ridurre l’uso di aria condizionata al minimo, poiché è vero che ci dà sollievo subito, ma ci rende più difficile il compito di adattarci alle temperature estive quando siamo all’aperto.

Fondamentale bere almeno 2 litri di acqua al giorno, e per chi soffre di pressione bassa, anche assumere magnesio e potassio e vitamina C saranno di grande aiuto. Si possono assumere mangiando frutta come le banane, i pompelmi, le albicocche e moltissimi altri alimenti ( guardali QUI e QUI) oppure potrete trovare in tutte le farmacie piccole e pratiche bustine.

Ovviamente, anche evitare di stare sotto il sole nelle ore più calde ( dalle 11.30 alle 14.30) è un metodo efficacie per far si che il nostro corpo non soffra eccessivamente.  In queste ore e anche la sera, cerchiamo di preparare pasti che non abbiano bisogno di forno e fornelli, anche essi infatti contribuiscono a riscaldare l’ambiente. Abbiamo già parlato di ricette fresche che non hanno bisogno di cottura QUI. 

Sembra un controsenso ma anche fare la doccia troppo fredda è sconsigliato nella lotta contro il caldo, è invece più appropriato fare docce tiepide, in modo da non abbassare troppo la temperatura allenamento estivo anticaldo 2corporea che ci farebbe patire ancora di più le alte temperature una volta finita la doccia. Infine anche l’abbigliamento che scegliamo può influire sulla percezione del nostro corpo. Non solo scegliete abiti freschi ma anche colori chiari, specialmente per cappellini e bandane che devono proteggere la nostra testa dai raggi solari. Si anche ai tessuti sintetici a condizione che siano quelli tecnici scelti apposta per l’attività fisica, oggi molte marche hanno infatti sviluppato tessuti traspiranti che assorbono il sudore. Questo ci aiuta a non lasciare che si vedano eventuali in-estetiche macchie bagnate ma anche a mantenerci effettivamente più asciutti, contribuendo quindi alla sensazione di benessere e freschezza che cerchiamo.

Speriamo anche questa volta di avervi aiutato con i nostri consigli, vi auguriamo buone vacanze comunque abbiate deciso di passarle, vi auguriamo che siano sempre all’insegna del benessere della mente e del corpo!!!