Articoli di: layup-gestione

COME UTLIZZARE GLI ATTREZZI IN PALESTRA?

Posted on maggio 9, 2017 by - PDB - Sampierdarena

Come utilizzare gli attrezzi in palestra? Beh, vieni a scoprirlo al Palagym Sampierdarena.
Potrai anche provare tutti i nuovi attrezzi, appena arrivati!
Prendiamo poi spunto da un interessante articolo di  “esseresani.pianetadonna.it” dal titolo “Come utilizzare gli attrezzi in palestra” per fornire qualche suggerimento che spero troverete utile.
“In qualsiasi palestra vi sono gli istruttori, che vi indicheranno come eseguire gli esercizi attraverso gli attrezzi in modo corretto; può però capitare di allenarsi da soli, oppure a casa. Allenarsi in palestra fa bene al corpo e alla mente; l’uso degli attrezzi in maniera scorretta però può portare oltre che a rovinarli, a danneggiare il nostro fisico.

È assolutamente necessario sapere bene in che modo utilizzare questi attrezzi. Vediamo quindi quali sono le case da tenere sempre a mente quando ci si allena, e quali possono essere le controindicazioni di un’utilizzo scorretto o frettoloso.

Dopo aver effettuato un controllo medico di base, per stabilire se siamo idonei all’attività fisica o meno, ed eventualmente quali esercizi ci sono preclusi, è tempo di mettersi al lavoro. Qualunque sia l’esercizio o l’attrezzo utilizzato, la cosa più importante è mantenere sempre una posizione corretta, senza incurvarsi.
Bisogna tenere la schiena dritta e non caricare tutto il peso su di essa. La posizione corretta vede il corpo in posizione seduta, con la nostra testa che dovrebbe essere pari alla fine dello schienale. Nel caso non riusciamo a mantenere questa postura, abbassiamo il peso che stiamo alzando, perché troppo alto per le nostre forze fisiche.
L’uso degli attrezzi va fatto in base a quello che vogliamo ottenere dagli allenamenti.
Infatti, per bruciare, eseguiremo delle serie veloci con pesi leggeri e con poco tempo di recupero; per mettere massa muscolare invece i movimenti saranno lenti, con più peso, e il recupero maggiore.
Fondamentale è non esagerare mai, perché il troppo sforzo fisico può portare al risultato opposto di quello che volevamo, andando a danneggiare il tono muscolare e le ossa. Tenere sempre in considerazione i tre aspetti appena citati: postura, respirazione e Non resta che augurarvi buon allenamento!
Un’altra cosa molto importante è la respirazione. Nel momento dello sforzo, l’aria va espirata con il naso e nel momento di caricamento va inspirata con la bocca.
Inoltre, i movimenti devono essere completi, non rimanere a metà perché si va in questo modo a spezzare il movimento e a danneggiare la parte del corpo che stiamo migliorando.
I movimenti vanno effettuati senza gravare sulla schiena, ma cercando di isolare il più possibile il muscolo che vogliamo far lavorare.
Generalmente i macchinari sono dotati di figure dimostrative su come svolgere l’esercizio, per evitare di sbagliare e farsi male.”

A che ora è giusto fare sport?

Posted on maggio 5, 2017 by - Assarotti, Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

A che ora è giusto fare sport?

Per essere più precisi: Qual’è il miglior momento della giornata per fare sport?

È un dato di fatto che tendiamo a fare attività a seconda della nostra disponibilità e dei nostri piani, quando ci fa più comodo, per così dire. Ma se mettiamo da parte questi fattori, potrebbe essere interessante scoprire se è meglio far sport la mattina o la sera.

Allenarsi di mattina:

  • secondo alcuni sondaggi i soggetti che si allenano regolarmente preferiscono farlo al mattino piuttosto che di sera per evitare di perdere l’allenamento a causa della stanchezza, della mancanza di tempo o di eventuali imprevisti;
  • fare cardio per 30-45 minuti prima di colazione può aiutare a bruciare più grasso rispetto alla stessa attività fatta di sera;
  • l’allenamento di mattina potrebbe far ingranare il metabolismo e mantenerlo alto per diverse ore;
  • molte persone che si allenano di mattina riferiscono di sentirsi meglio durante l’arco della giornata e che farlo li aiuta a controllare l’appetito.

Allenarsi di sera:

  • alcuni studi hanno dimostrato che è meglio allenarsi di sera per una performance ottimale, poiché la temperatura corporea è più alta di pomeriggio;
  • lo sforzo è inferiore poiché la forza raggiunge l’apice di pomeriggio e i muscoli sono più flessibili;
  • allenarsi di sera permette di recuperare dallo stress accumulato durante il giorno.

Alla luce delle informazioni che abbiamo raccolto, la verità sembra essere che il fisico e il metabolismo variano da soggetto a soggetto. Il miglior momento per fare sport è quello che meglio si adatta a te!


HAI QUALCHE DOMANDA DA FARCI? SCEGLI LA STRUTTURA, NOI TI RISPONDEREMO SUBITO.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

Santa Pasqua 2017 – Aperture centri

Posted on aprile 12, 2017 by - Assarotti, Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Cominciamo a vedere uova di pasqua ovunque?

Vuol dire che Pasqua si avvicina e come si suol dire “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”

Quindi qualsiasi cosa facciate in questi giorni, con chiunque siate, con il bello o il brutto tempo, Palagym vi augura di rilassarvi e divertirvi, per essere pronti a ripartire con tutta l’energia necessaria!

A volte l’energia però non basta, ma per fortuna c’è il cioccolato!! Meglio se fondente.

In ogni caso rimanete tutti pronti per festeggiare la Santa Pasqua e a passare in compagnia la giornata di pasquetta!

Nel farti i nostri migliori auguri per le giornate di festa, comunichiamo i giorni di festa di tutte le strutture Palagym e Crocera Stadium:

  • ASSAROTTI – Sabato 15 Aprile palestra APERTA – piscina CHIUSA h. 9-19. Festa Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile
  • VIA TORTONA – Festa Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile
  • SAMPIERDARENA – Festa da Venerdì 14 a Lunedì 17 Aprile
  • RIVAROLO – Festa Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile
  • VALFONTANABUONA – Festa Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile
  • CROCERA STADIUM – Festa Domenica 16 e Lunedì 17 Aprile

Vi aspettiamo martedì mattina per riprendere le attività in tutti i centri Palagym!

pasqua danimarca

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

La primavera porta sonno? Ecco come svegliare il tuo corpo dal letargo.

Posted on marzo 30, 2017 by - Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

La primavera porta sonno?

Ecco come svegliare il tuo corpo dal letargo.

Il passaggio dall’inverno alla primavera se da un lato porta con sé tante positività (le giornate si allungano, il tempo migliora e non si vede l’ora di andare a fare un salto al mare), dall’altro lato può portare qualche disturbo da “risveglio dal letargo”.

Non a caso la Giornata mondiale del sonno (è il 17 marzo) coincide quasi con l’inizio della primavera. Questa ricorrenza annuale, lungi da battute e sorrisi, vuole avere uno scopo anche medico-scientifico.

Quest’ultimo, si sa infatti, rappresenta un’attività molto presente nelle giornate di una persona, interessando circa un terzo delle sua vita, e allo stesso tempo è un elemento indispensabile per la buona salute e il benessere di un individuo.

E dunque come contrastare il sonno che probabilmente ci persuade?

Tieni il corpo attivo. Non devi correre una maratona per essere attivo. Basterà poca attività fisica al giorno per risvegliare il tuo corpo. Esistono modi per aumentare il livello di attività che possono avere un grande impatto sullo stato di veglia del tuo corpo. Esercitarsi è un modo per dire al corpo che non è ancora il momento di andare a dormire. Ecco alcune cose che puoi fare:

  • Cogli l’opportunità di farti una corsetta o utilizza un pò di cyclette per riattivare il corpo.
  • Accelera un pochino il battito cardiaco con qualche attività in palestra e rimarrai vigile.
  • Trova il tempo per muoverti senza sforzi alla schiena con attività di Aquagym.
  • Anche se non puoi allenarti per molto tempo, prendi l’abitudine di fare sport almeno trenta minuti al giorno. E’ provato che l’esercizio giornaliero migliora i tuoi livelli di energia e ti aiuta a rimanere vigile.

HAI QUALCHE DOMANDA DA FARCI? SCEGLI LA STRUTTURA, NOI TI RISPONDEREMO SUBITO.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

La primavera porta sonno? Ecco come svegliare il tuo corpo dal letargo.

Posted on marzo 30, 2017 by - Assarotti

La primavera porta sonno?

Ecco come svegliare il tuo corpo dal letargo.

Il passaggio dall’inverno alla primavera se da un lato porta con sé tante positività (le giornate si allungano, il tempo migliora e non si vede l’ora di andare a fare un salto al mare), dall’altro lato può portare qualche disturbo da “risveglio dal letargo”.

Non a caso la Giornata mondiale del sonno (è il 17 marzo) coincide quasi con l’inizio della primavera. Questa ricorrenza annuale, lungi da battute e sorrisi, vuole avere uno scopo anche medico-scientifico.

Quest’ultimo, si sa infatti, rappresenta un’attività molto presente nelle giornate di una persona, interessando circa un terzo delle sua vita, e allo stesso tempo è un elemento indispensabile per la buona salute e il benessere di un individuo.

E dunque come contrastare il sonno che probabilmente ci persuade?

Tieni il corpo attivo. Non devi correre una maratona per essere attivo. Basterà poca attività fisica al giorno per risvegliare il tuo corpo. Esistono modi per aumentare il livello di attività che possono avere un grande impatto sullo stato di veglia del tuo corpo. Esercitarsi è un modo per dire al corpo che non è ancora il momento di andare a dormire. Ecco alcune cose che puoi fare:

  • Cogli l’opportunità di farti una corsetta o utilizza un pò di cyclette per riattivare il corpo.
  • Accelera un pochino il battito cardiaco con qualche attività come la ZWMBA, il CIRCUITO e il TONO e rimarrai vigile.
  • Trova il tempo per muoverti senza sforzi alla schiena con attività di Aquagym come il 360 CIRCUIT e l’AQUA COMBACT.
  • Anche se non puoi allenarti per molto tempo, prendi l’abitudine di fare sport almeno trenta minuti al giorno. E’ provato che l’esercizio giornaliero migliora i tuoi livelli di energia e ti aiuta a rimanere vigile.

Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>

 

360 fit

Posted on marzo 28, 2017 by - Assarotti

 IL PRIMO CORSO CHE PENSA A TUTTO IL CORPO A 360 GRADI. Ma cosa puoi veramente fare con questa attività?

360 FIT è il corso fitness Palagym che ti permette, in mezz’ora, di muovere tutto il corpo in maniera corretta e bilanciata, senza dimenticare nemmeno un muscolo!! Questo tipo di corso è studiato per chi ha poco tempo e riesce a ritagliarsi quella mezz’oretta per poi affrontare “tonicissimi”  il resto della giornata. Ed è proprio quello che ci serve, il fitness che ci fa stare bene senza appesantirci.

Arrivi da noi con la voglia estrema di muoverti ma da solo ti annoi?

Vuoi una pancia piatta ma hai paura di sbagliare?

Vuoi divertirti ballando? Vuoi allenarti senza sentire troppo la fatica?

Hai poco tempo e non sai come conciliare i vari step di un allenamento??

360 fit è il corso per te!


 Quali esercizi prevede il 360 FIT ???

Durante questo corso muoverai tutto il corpo alternando prima esercizi che stimolano l’attività cardiovascolare e poi esercizi propedeutici alla tonificazione del corpo. Ogni esercizio si effettua a corpo libero, cioè senza l’uso di macchinari o attrezzi di ogni genere, come piccoli pesi o step.

Se invece vi sentite più a vostro agio con qualche piccolo attrezzo, o semplicemente vi piace l’idea di avere sempre strumenti nuovi per un allenamento stimolante, provate anche il TONO !!!


Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>

Fitness: Tutte le attività hanno in comune 2 cose

Posted on marzo 22, 2017 by - Assarotti, Cicagna, Crocera, News, PDB - Sampierdarena, Rivarolo, Via Tortona

Tutte le attività hanno in comune 2 cose

Si sa che nel fitness si usa di tutto, attrezzi di ogni tipo che facilitano e migliorano i movimenti e gli esercizi. Ma in tutte le attività ci sono 2 cose che non mancano mai.

L’attività fitness in palestra in fondo è fatto da due cose: dallo staff e dal pavimento.

Lo staff dev’essere professionale e creativo, perché quanto più sarà in gamba, più gli attrezzi saranno usati meglio durante l’attività. Il secondo, cioè il pavimento, deve essere comodo e mai freddo. In fondo la meta è semplice: finire l’ora di attività ben allenati, divertiti e carichi, nella consapevolezza d’aver fatto una sequenza logica di esercizi, con riscaldamento, attivazione totale e raffreddamento.

Qualsiasi attività fitness, dalla zwmba al 360fit, dalla ginnastica vertebrale al tabata, deve avere un suo principio, uno sviluppo e una fine. Un po’ come il tema che si faceva da bambini. Nel tempo, il corso prescelto dovrà arricchirsi di piccole novità che s’aggiungeranno come “guarnizioni” a una torta. Insomma, si persegue la semplicità aggiungendo le novità che mirano al coinvolgimento totale di corpo e mente.

In ogni caso la parola d’ordine per le attività fitness deve essere una sola: divertirsi!


HAI QUALCHE DOMANDA DA FARCI? SCEGLI LA STRUTTURA, NOI TI RISPONDEREMO SUBITO.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Seleziona il centro Palagym (richiesto)

Il tuo messaggio (richiesto)

Ho letto e approvato le condizioni sulla privacy

Arrivano gli English Camps 2017!

Posted on marzo 9, 2017 by - Assarotti

Anche quest’anno stanno per arrivare gli English Camps


Porteranno un bagaglio di divertimento tutto in lingua inglese per i vostri figli e nipotini!!

Di seguito il volantino informativo per il prossimo incontro con i genitori.

 

Un percorso di crescita culturale personale, non può escludere la conoscenza della lingua inglese, in quanto strumento necessario per abbattere la barriera comunicativa che, inevitabilmente, si ripercuote anche nella vita professionale. La conoscenza della lingua inglese è dunque oggi un requisito fondamentale per l’affermazione nel mondo del lavoro in qualunque ambito professionale.

L’impianto culturale ed educativo dell’ACLE vede quindi la lingua straniera come indispensabile strumento di comunicazione internazionale ed interculturale. L’incontro con i Trainee Tutors anglofoni madrelingua ai Camps motiva i ragazzi ad aprirsi a nuove esperienze e ad usare la lingua inglese come reale strumento di  comunicazione.

 

English_Camps_2

Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>

Carnival Party – Mancano 24 ore!

Posted on marzo 7, 2017 by - Assarotti

Mancano solo 24 ore

Proprio così, ancora solo 24 ore per conoscere chi sarà il vincitore del Carnival Party 2017 al Palagym Assarotti.

Martedi 28 Febbraio Palagym Assarotti ha organizzato una fantastica festa in maschera e siete stati numerosissimi a giocare insieme a tutti noi!

In palio 1 ANNO DI PALESTRA seguendo queste semplici regole.

  1. Partecipa alla festa e fatti fotografare con la maschera più originale che hai;
  2. Vai verso il set, ci sarà il fotografo che ti aspetta;
  3. La tua foto verrà pubblicata nella nostra pagina Facebook;
  4. Clicca Mi Piace alla pagina Centri Fitness Palagym Assarotti;
  5. Taggati o Tagga chi conosci;
  6. Condividi, Commenta e clicca MiPiace;
  7. La persona iscritta con più MiPiace vincerà!

Entro domani – Mercoledi 8 Marzo – potrete giocarvi le ultime chance di vincere prima di passare al conteggio di tutti i LIKE ricavati attraverso i vostri TAG e CONDIVISIONI.

Chi sarà il vincitore?


Hai qualche domanda da farci? Scrivici un messaggio.

Nome (richiesto)

Telefono (richiesto)

E-mail (richiesto)

Il tuo messaggio




src="//www.googleadservices.com/pagead/conversion/1009848626/?label=TmAyCOybjG8QsqLE4QM&guid=ON&script=0"/>